intimità Buddies

VENDITA CUCCIOLI DI CANE 

Dove acquistare un cucciolo? 

 

Dove acquistare un cucciolo non è una scelta facile. In allevamento, presso privati, su internet o in un negozio specializzato? Sicuramente l’importante è scegliere un interlocutore che possa affiancarti e consigliarti nella scelta e nell’acquisto degli accessori giusti. La risposta è:  Animal House Milano.

L’arrivo di un cucciolo di cane:

un’esperienza emozionale unica! Vieni a viverla con noi

L'obiettivo di Animal House Milano non è quello di confondersi con i tanti negozi di animali a Milano ma quello di affiancamento totale al cliente.

In cosa consiste?

• Nel consigliare la razza del cucciolo in base alle esigenze di stile di vita del cliente;

• Nello spiegare le caratteristiche fisiche e caratteriali dell’animale;

• Nello studiare e consigliare la sistemazione del cucciolo in appartamento;

• Infine nel parlare delle prime nozioni di educazione .

cuccioli di cane in vendita a milano

I nostri cuccioli di cane sono tutti italiani, vaccinati, garantiti, con una visita gratuita dal nostro veterinario convenzionato e scelti presso allevamenti con mamme forti e sane e imput relazionali e igienico sanitari da noi verificati controllati.

Per avere informazioni aggiuntive sui cuccioli  di cane in vendita a milano telefonare ai nostri punti vendita, oppure per rimanere sempre aggiornati, seguici su instagram e su facebook.

Cuccioli di Chihuahua a Pelo Lungo

erter.jpg

Il Chihuahua a pelo lungo, una versione di uno dei cani più noti al mondo. La razza proviene da Messico ma è conosciuta e diffusa in tutti gli angoli della terra. E’ un cane da compagnia, molto attivo ma tendenzialmente cercato per diventare compagno di vita. Sia da single, sia da famiglie. Anche da chi vive in monolocali, datele dimensioni estremamente ridotte. 

Sulle origini del Chihuahua a pelo lungo non c’è una univoca versione. Alcuni sostengono che venga dalla Cina, altri che abbia origini mediterranee. Certo è che questi cani erano presenti già all’epoca degli Aztechi, dopo un periodo di ripresa, verso la fine dell’Ottocento, il Chihuahua a pelo lungo ha cominciato a diffondersi negli Stati Uniti fino al punto da diventare molto popolare e conquistare il vertice della classifica di notorietà. E non solo oltreoceano, in tutto il mondo. Anche in Europa, infatti, il Chihuahua a pelo lungo, come le altre sue versioni, è allevato con successo. Quello a pelo corto, però, è più noto

Cuccioli di Barboncino Nano

206816976_845985372684950_3144839231032651641_n.jpg

I barboncini nani e toy sono le varianti più piccole della razza barbone, una razza antica di origine francese, nota per la sua grande intelligenza, per il suo carattere vivace ma amorevole e docile verso il padrone, per la sua facilità di addestramento e per la notevole longevità.

Cuccioli di Chihuahua 

piccolo cane.jpg

Il chihuahua (pronuncia italiana  è una razza canina di piccole dimensioni. Il nome è dovuto alla capitale dell'omonimo Stato messicano in cui sono nati i suoi primi allevamenti, dove è conosciuto come chihuahueño (pronuncia spagnola .

I chihuahua possono essere a pelo corto o a pelo lungo.

Nello standard F.C.I della razza sono ammessi e accettati tutti i colori tranne il merle, mentre il peso accettato nelle esposizioni canine varia da 1,5 kg a 3 kg. Tuttavia, molti soggetti superano il peso richiesto dallo standard F.C.I. Questo non implica che non siano chihuahua puri. È provvisto di coda portata alta, la testa ha la forma di "mela" o di "cervo" , le orecchie ben aperte hanno l'attaccatura all'altezza degli occhi, che sono rotondi e non sporgenti; possiede una dentatura che richiede cure e attenzione. Il chihuahua è in assoluto la razza più piccola al mondo: al contrario di quanto si possa pensare, però, il suo fisico è robusto e ben compatto. Le sue dimensioni lo rendono particolarmente adatto come cane da compagnia o da salotto, ma è molto attivo. Spesso abbaia per difendersi, come tutti i cani di piccola taglia, ma non risulta particolarmente aggressivo.

Lo standard F.C.I odierno richiede una testa molto rotonda, a forma di mela, e lo stop molto marcato, profondo e ampio poiché la fronte è arrotondata al di sopra della base del muso.

Cuccioli di Bouledogue Français

201517318_485564425878930_8330798746417680331_n_edited.jpg

Questa razza canina vede quale suo originario antenato l'old english bulldog, la razza originaria e comune a tutti i bulldog.

Il bulldog francese è frutto di una accurata selezione nell'incrocio tra i toy bulldogs (alcuni esemplari di bulldog inglese di piccola taglia) e i doguins (alcuni esemplari di dogue de Bordeaux di piccola taglia), con cani di tipo terrier di piccola taglia e a pelo liscio, nella realizzazione di una razza di cane da combattimento.

Questi primi esemplari giunsero in Francia nel 1880; anno in cui fu fondato il primo club di razza a Parigi. Durante la rivoluzione industriale, le addette alla lavorazione del pizzo introdussero l'abitudine di tenere con se un cane da compagnia per migliorare la qualità della loro vita lavorativa, e questi esemplari di bulldog risultarono particolarmente graditi. Per più di cento anni la selezione del bulldog francese, oltre che sulle caratteristiche morfologiche, si è concentrata prevalentemente sul carattere, e ciò lo ha reso un ottimo cane da compagnia.

Cuccioli di Volpino Spitz

spitz.jpg

Gli spitz fanno parte del 5º gruppo della classificazione ufficiale FCI delle razze canine insieme ai cani di tipo primitivo.

Sono considerati i più antichi e più puri delle razze canine e vengono utilizzati per varie mansioni come traino (Alaskan MalamuteSiberian HuskyGroenlandese), caccia (cane da orso della CareliaAkita InuShiba Inucirneco dell'Etna), pastorizia (SamoiedoLapphundLapinporokoira) o come cani da compagnia (volpino Italianovolpino di Pomerania).

Sono considerati quindi cani forti, coraggiosi e intraprendenti oltre che intelligenti.

I più noti sono senza dubbio i nordici, ma molti derivano anche dall'Oriente, dagli Stati Uniti, dall'Europa, da Israele e dalla Russia.

Le varie razze sono accomunate da tre principali caratteristiche: orecchie triangolari, coda arricciata sopra la schiena e muso triangolare.

Cuccioli di Yorkshire Terrier

208528267_381825530201501_2292044111223621523_n.jpg

Lo yorkshire terrier è un cane di piccola taglia da compagnia che prende il nome dall'omonima contea inglese dove nacquero i primi allevamenti di questa razza.

Cane a pelo lungo; il pelo ricade perfettamente diritto lungo i lati del corpo e in modo uguale da ciascuna parte, diviso da una scriminatura che va dal tartufo alla punta della coda. Molto compatto, dalle linee nette, con un portamento eretto che gli dà un'aria importante. Nel suo insieme dà l'impressione di un corpo vigoroso e ben proporzionato.

Cuccioli di JackRussel

DSCF1556.jpg

il Jack Russell terrier è un cane vivace e attivo, sicuro di sé ed intelligente. Nell'insieme è più lungo che alto (rettangolare): l’altezza ideale misurata al garrese è compresa tra i 25 e i 30 cm, il rapporto altezza-peso è di circa 5 a 1 (un kg per ogni cinque cm di altezza, quindi un cane di 25 cm dovrebbe pesare circa 5 kg) e la circonferenza toracica, misurata dietro i gomiti, dovrebbe essere tra 40 e 43 cm.

Il pelo deve essere impermeabile e può essere di tre tipi: liscio, ruvido (cosiddetto "fil di ferro") o spezzato (broken). Il colore bianco deve essere predominante. Le macchie possono essere nere e/o marroni. Se sono presenti i tre colori fermo restando il predominante bianco, l'esemplare viene chiamato tricolore.

La coda deve essere eretta durante l'attività e può restare pendente a riposo.

Gli occhi, piccoli e scuri, sono a mandorla e con le rime palpebrali pigmentate di nero.

Le orecchie devono essere ricadenti o a bottone.

Il tartufo deve essere nero e le labbra sono aderenti e pigmentate di nero.

La moda e il passaparola hanno creato falsi miti per quanto riguarda le caratteristiche del Jack Russell, i più comuni sono la distinzione tra zampa corta e lunga e la definizione del pelo. Non esiste alcuna distinzione tra zampa corta e zampa lunga, il Jack è uno e la sua altezza è definita nello standard.

Il pelo è dei tre tipi descritti precedentemente e non ne esistono altre varietà.

Cuccioli di Border Collie

IMG-20210115-WA0071.jpg

Il Border collie è un cane ben proporzionato dall'aspetto armonioso e atletico e ha, in genere, una coda moderatamente lunga, attaccata bassa, ben fornita di peli che termina ricurva verso l'alto. In azione può alzarsi, ma non è mai portata sul dorso. Il cane è di taglia media. I colori sono tutti ammessi; il tipo più diffuso è il bianco-nero. Il pelo può essere lungo (5-7 cm) o corto. È in ogni caso denso, di tessitura morbida e fitto. Gli occhi sono ben distanziati, ovali, di grandezza media. Il colore è bruno, tranne che nel soggetto blu merle per il quale possono essere singolarmente o entrambi blu.

Femmina di Border Collie bianco e nero

Le orecchie sono di taglia e di tessitura media portate erette o semierette. Il cranio è piuttosto largo, con apofisi occipitale non pronunciata. Muso forte. Stop ben marcato. Guance non piene né tondeggianti. Le zampe sono ovali, con cuscinetti plantari spessi e forti. Dita arcuate e strette. Ha un'andatura sciolta, regolare e scorrevole.

Cuccioli di Golden Retriever Americano

golden.jpg

Il Golden Retriever è un cane da riporto di taglia media a pelo lungo e idrorepellente, di origine scozzese.

Diffuso sia in Europa sia in Nord America, si differenzia in due tipi: britannico e americano. A volte quest’ultimo viene ulteriormente suddiviso fra statunitense e canadese. La razza è classificata come unica ed è stata inserita in un registro ufficiale la prima volta nel 1903, in Inghilterra, l'Ente nazionale cinofilia italiana (ENCI) lo classifica, secondo lo standard della Federazione cinofila internazionale, nel gruppo 8 sezione 1: cane da riporto (con prova di lavoro), quindi un cane da utilità (cane da caccia), che per natura e caratteristiche si trova a suo agio sia fuori sia dentro l'acqua.

Cuccioli di Maltipoo

cucciolomaltipoo.jpg

Il Maltipoo è una razza canina “ibrida” creata dall’incrocio tra il Maltese e il Barboncino di taglia toy o miniature, dai quali ha ereditato rispettivamente l’indole fedele e giocosa e la spiccata intelligenza.

È un cane tanto piccolo quanto vitale, molto socievole e affettuoso dunque la compagnia perfetta per chi voglia portare in casa gioia e allegria. E poi è in assoluto uno dei cani più carini che esistano con un pelo molto morbido e un musetto che esprime una tenerezza infinita.

Inoltre è un cane “progettato” per le persone che soffrono di allergie. Non è proprio ipoallergenico ma il suo pelo ha una consistenza simile a quella del capello umano, tale da renderlo adatto ai soggetti più sensibili.

Cuccioli di Carlino

carlini.jpg

Il carlino è una razza canina molossoide originaria della Cina riconosciuta dalla Federazione Cinofila Internazionale.

È un'antica razza canina che è stata raffigurata in numerosi dipinti e sculture cinesi sin dal 400 a.C. Si è poi diffusa nel Seicento in Europa occidentale, in particolare nei Paesi Bassi e in Gran Bretagna, grazie al successo ottenuto nella Casa d'Orange e nel Casato degli Stuart. Il carlino ha tratti fisici peculiari che lo rendono unico nel suo genere e differente da tutti gli altri cani. Sin dalla sua origine è considerato un cane da compagnia.